Made da Franco | Naming e testi – Officina Bizzarria
19043
single,single-post,postid-19043,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-8.0,wpb-js-composer js-comp-ver-4.7.4,vc_responsive

Naming e testi – Officina Bizzarria

25 Mag Naming e testi – Officina Bizzarria

Quando abbiamo incontrato Iacopo, è stato subito chiaro quale fosse la sua caratteristica più importante: è una personalità poliedrica e creativa che fa del suo saper fare un’arte!

Iacopo fonde insieme passione e competenze e da’ vita a Officina Bizzarriaun’azienda artigiana che progetta e realizza prodotti originali in resina, legno e vetro.

Ci piace lavorare proprio con chi è animato da questo tipo di spirito, da un lato creativo e passionale, dall’altro tecnico e professionale. Una di quelle aziende che noi di MADE da Franco consideriamo puramente artigianali e che soprattutto ha una storia da raccontare!

E’ iniziata proprio da qui la nostra collaborazione, dal raccontare la storia di Officina Bizzarria, di Iacopo e dei suoi prodotti.

MADE da Franco incontra Iacopo Castellani per trovare la giusta "voce" da dare ai suoi prodotti e la modalità più adatta per venderli.

Il nostro contributo al suo progetto è stato quello di ideare il naming di alcune linee prodotto e la messa a punto di uno storytelling più efficace utile a descrivere la personalità poliedrica di Iacopo.

Sono nate così le collezioni:  Riflessione, Elemento, Adagio, Antefatto, Luogo e Contesto.

1
2

Un’attenzione particolare l’abbiamo dedicata alla linea di lampade in resina Leggerail cui nome è stato scelto, tramite il contest “IlluminaTI“.

Questa operazione è stata progettata e proposta a Iacopo al fine di promuovere un prodotto che tra tutti aveva bisogno di essere conosciuto e valorizzato. E’ stata così lanciata una campagna dedicata sui social network e alla fine il vincitore ha identificato il giusto nome, in linea con le collezioni, e come premio gli è stata donata una lampada.

slideshowILLUMINATI

Ci siamo incontrati più di una volta all’interno del laboratorio Officina Bizzarria! E’ fondamentale per noi conoscere la bottega di un artigiano, vedere gli strumenti con cui lavora, i prodotti che realizza, entrare nello spirito del luogo e nella filosofia del lavoro in sé.

Da questi incontri è scaturita l’esigenza di Iacopo di voler vendere online i propri manufatti e cominciare quindi a promuoversi non solo come artigiano che presta dei servizi ma anche per i propri oggetti di arredo.

Il lavoro in bottega si contraddistingue per molti tipi di produzioni e servizi: dai pavimenti in resina, agli oggetti d’uso propri e in conto terzi, fino a pezzi unici al limite dell’opera d’arte.

La sfida era unificare i testi per far capire che tutto questo insieme fa di Officina Bizzarria un’azienda che può soddisfare le più svariate esigenze.

3
4

"Raccontare è parlare senza spiegare" cit. Felice Limosani

L’ultima fase del lavoro svolto per Officina Bizzarria è stato quello di dar maggior risalto all’aspetto artigianale del lavoro in bottega e così raccontare attraverso le immagini quelle che sono le competenze manuali di Iacopo e l’unicità del suo processo produttivo.

Abbiamo così realizzato un video storytelling, diretto e montato da WhiteSoot -VideoLab.

Ti è piaciuto il nostro approccio? Contattaci e troveremo la soluzione su misura per te!



Usiamo i cookies solo per garantire una migliore esperienza di navigazione. Continuando a navigare accetti l'utilizzo dei cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close