Made da Franco | civiCO.4
18852
single,single-post,postid-18852,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-8.0,wpb-js-composer js-comp-ver-4.7.4,vc_responsive
 

06 Mar civiCO.4

CiviCO.4 è un coworking space all’interno di Officina Giovani (Prato),

destinato a start-up del territorio che vogliono avviare la propria impresa e che quindi necessitano di una serie di servizi a supporto dello sviluppo del proprio business: consulenze tecniche/amministrative, collaborazioni da attivare e postazioni di lavoro temporanee gratuite.

MADE da Franco è stata coinvolta dall’ass. Il Pentolone, gestore del coworking, per la riqualifica e il riallestimento degli ambienti, fino ad ora destinati ad altri usi e privi di un’identità precisa.

DSC01283
DSC01282
DSC01281

Il percorso proposto , identificato come Officine Artigianali, è stato quello di costituire e guidare un gruppo di giovani creativi, designer, maker e artigiani per co-progettare e realizzare il nuovo allestimento e la nuova identità dello spazio.

La prima fase è stata l’organizzazione di un workshop di tre giornate all’interno delle quali abbiamo analizzato le esigenze e gli scopi delle varie aree, identificando così tre spazi condivisi: area coworking con postazioni temporanee e fisse, area relax e piccoli meeting e area riunioni, conferenze e piccole formazioni. Alla base delle tre giornate c’è stata una co-progettazionefacilitata sia da strumenti didattici, quali post-it per la condivisione delle idee, mattoncini Lego per la prototipazione e altri, sia dal supporto tecnico di Francesca Guarducci, artigiana e architetto, titolare del laboratorio Chic Fish Atelier. Una giornata infatti è stata dedicata alla visita della sua bottega e alla conoscenza di alcune sue tecniche di lavoro legate al re-design e alla decorazione.

 

Definito il progetto e la sua fattibilità il gruppo dei creativi si è messo all’opera per realizzare il nuovo allestimento con un intervento ampio dall’imbiancatura alla decorazione delle pareti, dalla progettazione alla produzione di nuovi arredi fino al recupero di strutture e di oggetti per la nuova destinazione d’uso.

CiviCO.4 è un gioco di parole, composto dal numero civico in cui si trova lo spazio “.4” e “CO” come coworking space

La seconda fase del percorso, Officine artigianali / digital edition, ha preso in esame le nuove tecnologie digitali affiancandole ai processi produttivi più tradizionali. Nello specifico abbiamo co-progettato e poi realizzato due modelli di connettori stampati in 3D, utili a collegare più superfici piane e a costruire oggetti d’arredo per rendere così più flessibile e dinamico lo spazio. Partner tecnici di questa fase sono stati Lorenzo e Luciano Cantini di Kentstrapper, azienda fiorentina di stampanti 3D, che con un seminario introduttivo alla tecnologia e il loro supporto alla progettazione hanno poi realizzato gli elementi/nodi.

Un ringraziamento particolare va riservato al gruppo di giovani che si è dedicato al progetto e ha reso possibile la fase esecutiva di definizione dei nuovi spazi del coworking space. In particolare si ringrazia Valentina Agriesti, Clarissa Traversi, Tommaso Nuti e Patrizio Corneli, oltre ai tecnici e ai professionisti intervenuti

Officine Artigianali è un percorso a cura di MADE da Franco, promosso dall’Ass. Il Pentolone all’interno del progetto Young Space – Spazio ai Giovani, risultato tra i progetti vincitori di “Giovani Attivi”, bando di aggregazione giovanile ed animazione finanziato da Giovanisì – Regione Toscana, in accordo con il Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale.

a



Usiamo i cookies solo per garantire una migliore esperienza di navigazione. Continuando a navigare accetti l'utilizzo dei cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close